Huawei P30 e P30 Pro mostrati in nuove immagini stampa e foto reali

18 Marzo 2019 411

Aggiornamento 18/03

Il design dei futuri Huawei P30 e P30 Pro viene confermato, ancora una volta, grazie alla diffusione di nuove immagini stampa che mostrano le differenze estetiche e del comparto multimediale analizzate qualche giorno fa. La variante Pro (lo si può intuire dal display con bordi curvi) è stata inoltre avvistata e fotografata in Cina a bordo di un mezzo pubblico e all'interno di una cover protettiva.

Aggiornamento 12/03:

La scia di indiscrezioni sui nuovi top gamma di Huawei prosegue con la diffusione di nuove immagini stampa che mettono in evidenza i profili laterali del P30 Pro e del P30. Spicca il modulo fotocamera che, in entrambi i modelli, sporge rispetto alla scocca. Sul lato destro è posizionato il tasto di accensione/spegnimento e il bilanciere del volume, su quello opposto lo slot per la sim.

HUAWEI P30 PRO (IMMAGINI PROFILI LATERALI)
HUAWEI P30 (IMMAGINI PROFILI LATERALI)

Aggiornamento:

P30 e P30 Pro hanno ricevuto la certificazione cinese 3C. Queste le varianti comparse nel database con alcuni dettagli sulla ricarica veloce:

  • P30:
    • ELE-AL00
    • ELE-TL00

Ricarica veloce a 22,5W

  • P30 Pro:
    • VOL-AL00
    • VOG-AL10
    • VOG-TL00

Ricarica veloce a 40W

Articolo originale

Huawei P30 e P30 Pro sono i prossimi, attesi top gamma pronti ad essere presentati entro il primo trimestre dell'anno e, nelle scorse ore, sono stati protagonisti di una nuova consistente fuga di notizie ad opera di una fonte attendibile, il leaker Roland Quandt. Insieme alle immagini stampa, che mostrano in maniera chiara l'estetica dei due terminali, alcune differenze nella dotazione di serie e le colorazioni disponibili, arrivano ulteriori indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche.

HUAWEI P30 PRO

La variante Pro rappresenta, come di consueto la proposta di punta della nuova gamma P del produttore cinese. Quest'anno la novità più rilevante del nuovo modello è costituita dalla presenza di una fotocamera dotata di zoom 10x. L'ottica che si occuperà di fornire tale elevato livello di ingrandimento è l'ultima in basso delle tre che sono disposte in verticale - è poco più staccata dalle altre e racchiusa in un elemento quadrato. Non è dato sapere se Huawei ha impiegato una tecnologia simile a quella messa a punto da Oppo che prevede una struttura a periscopio.

Dalla dicitura riportata sotto il marchio di Leica - nuovamente partner per lo sviluppo della fotocamera - si desume che l'apertura focale delle quattro fotocamere che spaziano da f/1.6 a f/3.4 - verosimilmente, si tratta rispettivamente dei valori dell'obiettivo principale e di quello tele, ma mancano conferme esplicite al riguardo. La lunghezza focale complessiva (ovvero quella che è possibile coprire usando tutte le cam) spazia da 16 a 125 mm. Non manca poi l'autofocus laser, doppio flash led e il sensore ToF mutuato da Honor View 20.

Lo smartphone viene ritratto in una triplice colorazione: due sono a gradiente, una è nera. Lo schermo (diagonale da confermare, ma si ipotizza possa essere un po' più piccolo di quello da 6,4" del Mate 20 Pro) è caratterizzato dal notch a goccia nella parte alta, da cornici laterali particolarmente ridotte e integra il sensore di impronte sotto il display. Un dettaglio della costruzione riguarda il bordo superiore e inferiore del profilo metallico, entrambi piatti. Manca il jack cuffie.

HUAWEI P30

La versione standard riprende l'estetica della variante Pro, declinandola in una variante con uno schermo circondato da cornici un po' più pronunciate. Anche in questo caso è presente il sensore di impronte integrato nello schermo e il notch a goccia. Struttura in metallo - dal bordo superiore e inferiore piatto, come il fratello maggiore - e parte posteriore in vetro connotano la costruzione.

P30 è dotato di tre fotocamere, con aperture che vanno da f/1.8 a f/2.4 (nota: non si tratta di ottiche con apertura variabile, è l'intervallo minimo a massimo delle aperture focali riconducibili ai tre obiettivi - es. grandangolo f/1.8 e tele f/2.4) . E' sempre presente l'autofocus laser, doppio flash LED, mentre la lunghezza focale complessiva va da 17 a 80 millimetri. P30 ripropone le tre colorazioni della versione Pro, ma si differenzia per la presenza del jack cuffie.

Nella dotazione di serie, comune ad entrambi i modelli, dovrebbe rientrare il SoC Kirin 980. Per l'ufficializzazione bisognerà attendere il 26 marzo prossimo.

Huawei P30 è disponibile su a 439 euro.
(aggiornamento del 21 ottobre 2019, ore 17:00)

411

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TLC 2.0

si hai ragione, errore mio

Gabriele

Vuoi dire mate 20 pro?

TLC 2.0

esteticamente il posteriore avrei preferito fosse come il P20 Pro..il semaforo non mi va giù per niente

Dige90

Al massimo, non potranno più utilizzare Android by Google. Ma nessuno invece gli vieta di utilizzare AOSP e personalizzarlo come se nulla fosse, ovviamente non includendo i servizi di Big G.

Quindi, proprio da zero, non riparte.

Ale

Spendessero due soldi per creare una grafica coerente e gradevole! Si spendono mille euro e poi ore a smanettare per cercare un tema/icone decenti creati da dodicenni asiatici annoiati in pausa pranzo

RomanRex

perchè samsung gli amoled col buco se li tiene per se

Paul'S

huawei sta lavorando bene ... samsung ha ancora qualche vantaggio sul sw proprietario

BLOW

Molto meglio 6t

Paul'S

è proprio quello che non mi piace di apple
telefoni ok, s.o. da galera

Paul'S

battuta che poteva andare bene 3-4 anni fa ... forse

Davide

Nasce vecchio

Stefano

a me non paice la posizione perchè rompe le scatole alle icone in alto...

AndreW

Molto bello peccato che tra poco gli USA vieteranno Android a Huawei! Ok avranno il loro piano B con loro software ma non riesco a sistemare la grafica di Android dopo anni figurati farlo da zero...

PassPar2_

Per questo mi preoccupa molto come paese.

enri

lo pensavo pure io, ma li ho visti dal vivo e sono stupendi e disturbano , a mio avviso, molto meno delle altre opzioni

ste

niente sblocco 3d, nel 2019

S_N_K

Praticamente hai descritto la natura stessa della Cina.

_fraa88

Quel notch senza un minimo di armonia lo rende poco grazioso.

ormonello

Della repubblica ceca... e gli slovakki ke fanno???

momentarybliss

Lato design è un Mi 9 secco

Luciano Varga

Il P30 con le cornici quasi simmetriche si venderà tantissimo sembra un Iphone x con tacca molto piccola

Alchemist

Spero nella prima altrimenti bho avrebbe poco senso sto zoom

Alchemist

Galaxy

valerio del basso

Si vendono più galaxy S o Huawei P (top)?

Alchemist

https://uploads.disquscdn.c...

vincy

Un telefono già vecchio

Saturno

Schermo LCD e Fotocamere diverse, però

Andhaka

La seconda che hai detto.

Cheers

Stefano

coi buchi? per altro laterali e grossi, x carità!

phede86

non credo che sarà uno zoom ottico 5X

marcoar

Riporta il costo di due G935 e di un a5.
La differenza la fa tipologia di display. Amoled/oled costa (mediamente) un buon 80% in più di un "classico" Lcd.
Il bordo curvo incide, ma non in modo così importante.

lelemar

Mi pare che nessuno parli di come sarà implementato lo zoom 10x (magari è ovvio, non essendo ancora uscito? ;)
Ma all'interno del "periscopio", le lenti sono mobili? Cioè, la focale può variare a piacimento come una VERA ottica zoom oppure la focale sarà fissa ed il periscopio è usato solo perchè non occupa spazio in profondità?

Zoro

Non capisco il perché non adottare la soluzione del foro che viene vista come una soluzione più “avanzata” invece del gotch come per Honor 20, soluzione che sembra che abbiano già abbandonata essendo uscita per un solo smartphone. Comunque sia molto più belli dei vari p20 che li ho sempre trovati bruttini.

https://uploads.disquscdn.c... No é il 100% e oltre in piú..

Kevin

Che teneri quelli che anche per un solo momento hanno pensato che fossero scattate da un telefono...

enri

Sicuramente la migliore soluzione è la Samsung

enri

Bo non trasmette alcuna emozione

Stefano

molto più bello quello di iphone in effetti...

Stefano

invece se ti cade un altro telefono sei tranquillo...

Sono blu

Ho scritto che la differenza tra Edge e non edge è minima, non che costi poco.

Minima? Perfino il cinese sotto casa ti chiede minimo 250/300€.

Sono blu

Oramai la differenza è minima... Comunque non comprerei mai un terminale del genere senza farci una kasko.

La versione Edge è la più costosa da riparare..se vi cade so azzi vostri..

orrendo quel notch

macosx

C'è poco da fare il notch mi fa sempre più schifo ma quello a goccia è ancora più brutto.
Perché non mettere il buco come honor 20?bah

lucas

Noooo, lo schermo edge noooo! A questo punto meglio risparmiare e prendere il mate 20, appena scende sotto i 350...

Mario&Luigi

Ma questi brand (parlo di tutti i brand top gamma) non capiscono che ormai le vere innovazioni sia hardware che software ogni anno han sempre meno senso ? Dovrebbero puntare su rilasci di top gamma ogni 2 anni. Mentre dovrebbero invece puntare anche su medio ed entry level, lì si hanno ancora senso presentare smartphone ogni anno. I top gamma ormai non han più nulla da mostrare. Questo P30 lo dimostra, ma anche S9 con S8, iPhone XS con iPhone X. A parte i foldable che però sono ancora una categoria a parte, i top gamma ormai non hanno più appeal ogni anno perché non ci son veri stravolgimenti ma solo becere riproduzioni, copie, taglia/incolla/togli/rimetti.
Il nuovo mercato mi sa che sono i wearable in generale, da sport Watch a smartwatch alle cuffie Bluetooth...

db1997

Concordo. Dietro meglio p20 pro

delpinsky
Ricky

Purtroppo mi sa mai più, piuttosto ti mettono 4 led ma lo xenon consumava troppo ed era troppo ingombrante

24 ore con Huawei Watch GT 2: più bello e rapido

Huawei Mate 30 Pro ufficiale insieme a Mate 30: il primo arriverà in Italia | VIDEO

Huawei Mate 30 Pro, Watch GT 2 e Huawei TV: segui il live streaming su HDblog

Huawei presenta HarmonyOS: il sistema operativo multipiattaforma