Huawei Mate 20 Pro: uno sguardo all’interno | JerryRigEverything

27 Dicembre 2018 34

Tempo di teardown per Huawei Mate 20 Pro, che torna tra le mani di JerryRigEverything dopo che poco più di un mese fa era stato sottooposto al classico test di resistenza che ne aveva evidenziato l’ottima resistenza ai graffi.

L’apertura dello smartphone sembra essere discretamente semplice, così come sono ordinate le componenti interne. Una volta tolte le classiche viti e i connettori, si accede alla tripla fotocamera posteriore realizzata in collaborazione con Leica: qui viene subito evidenziato come solamente il sensore da 8MP (telefoto) sia dotato di stabilizzazione ottica dell’immagine.

Il sensore delle impronte digitali integrato al display

Il teardown si sofferma poi sul LED a infrarossi, lo slot per la NanoSD, lo speaker e la batteria da 4200mAh con supporto a SuperCharge a 40W. Ad incuriosire è però il sensore delle impronte digitali posizionato sotto il display, che Zack definisce “più fragile” rispetto a quello visto su OnePlus 6T. La differenza tra le due tecnologie adottate dalle rispettive aziende risiede principalmente nel fatto che il sensore di Huawei non può essere rimosso.

Non resta che lasciarvi al video in cui è possibile seguire tutte le fasi di disassemblaggio. Spoiler: uno volta riassemblato, lo smartphone torna a funzionare regolarmente.

VIDEO

9.7 Hardware
7.4 Qualità Prezzo

Huawei Mate 20 Pro

Compara Avviso di prezzo
Huawei Mate 20 Pro è disponibile su a 458 euro.
(aggiornamento del 19 luglio 2019, ore 17:51)

34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Peppol

uahahhahaha shatterato prima di iniziare?

Brubri_
Ps beeeeeee

Ah, scusami. Credevo di parlare con una persona matura.

se hai sotto una 3800 farai anche 8-9 ore di schermo con iOS...

comatrix

Cioè l'ha rotto ancora prima di cominciare stavolta ^^

Federico

Ma io ho fatto riferimento anche all'ingegnerizzazione delle componenti interne.
Cinque anni fa un iPhone ed un top di gamma Android non erano neppure paragonabili, ma adesso non sono più così distanti.
Inoltre Huawei ha raggiunto Apple su un fronte importantissimo nel determinare il valore intrinseco di un prodotto: Apple e Huawei sono gli unici due OEM a produrre terminali mobili basati su tecnologia che è frutto della propria ricerca.
Verrebbe da aggiungere anche Samsung, se non fosse che i suoi Exynos seguono molto da vicino i progressi dei SoC Qualcomm (senza raggiungerli).

Brubri_

Se stai tutto il tempo attaccato allo smartphone, sicuramente non può essere un problema del prodotto. Perché si, per scaricare iPhone X devi stare tutto il tempo con lo smartphone in mano, dato che le 6 ore di utilizzo misto Wi-Fi/4G le fa senza problemi, e solo sotto Wi-Fi ne fa anche 8. Quindi, se non ti bastano, si, credo che il problema lo abbia tu.

Giacomo T.

Avere più batteria non fa male certo, ma quando questa è più che sufficiente per la maggior parte delle persone non capisco perché si debba sempre andare ad esagerare. Stiamo sempre parlando di batterie al litio, che in ogni caso dopo due anni perdono almeno il 30% della loro capacità e necessitano di essere sostituite.

Giacomo T.

Nel complesso del prodotto sono completamente d'accordo con te. Packaging, qualità dei materiali ed esperienza di utilizzo sono migliorati soprattutto in produttori come huawei, samsung e oneplus.
Il mio commento era limitato esclusivamente alle componenti interne, alla loro disposizione e alla cura che Apple ha nei dettagli anche più insignificanti.

MP

Veramente coi Sony fai tranquillamente anche 6-7 ore di schermo

Massimo

ah gia e colpa mia se iphone x non mi arriva a sera
non e colpa del prodotto stesso vero LOL
quanto odio le pecore... meno male che non comprero mai piu apple

Brubri_

Se veramente tu con iPhone X non arrivavi mai a sera, credo che il problema lo abbia tu, non il telefono (e te lo dico per esperienza personale, dato che so quanto ci voglia a scaricarlo. Non sarà un battery phone, è vero, ma non fa nemmeno schifo).
D’accordo invece sul fatto che avere batteria in più non è mai un male.

Davide

Ma se un iPhone ha più componenti di un telefono android, vedi il 3d touch e taptic engine che occupano molto spazio

Federico

Lui non sta parlando del quanto è grande la batteria o di che tipo di elettronica è contenuta, ma di come è ingegnerizzato il prodotto.

Federico

Apple è certamente l'azienda che più cura l'ingegnerizzazione delle componenti interne, ma il gap con gli altri costruttori si sta rapidamente riducendo.
Se fino ad un paio di anni fa la dubbia espressione "anni luce" poteva avere un senso, adesso i prodotti Apple sono solo un po' meglio curati dei modelli di punta degli OEM Android.
Il cambiamento nella qualità iniziò con il capostipite della linea One M di HTC ed ora si è giunti ad una cura di progetto, materiali e manifattura veramente poco distanti.

mruser2

Non servirebbe

Larry

hey espertone quanti ne hai aperti? zero^

Massimo

ho avuto iphone x per un anno batteria pessima arrivavo sempre a sera scarico mi dispiace ma non tutti hanno il tuo stesso uso blando
ed avere piu batteria non fa mai male fa solo bene
fanno solo ridere quelli che dicono che una batteria piu grande non serve a nulla

Max

Se ti diverti a scrivere minkiate...

Flyn

Le batterie enormi non servono su iphone?
Ma rileggi quando scrivi?

Te lo sto scrivendo da un ip x: se avesse 500mah di batteria in più mi farebbero sicuramente comodo.

Giacomo T.

Non è solo questione di quantità delle componenti ma come queste vengano integrate.
Nella scheda madre di un IPhone non ci saranno mai così tanti flex trasversali, nè così tanti connettori.
Chiedi a qualsiasi riparatore quale sia lo smartphone più facile da sistemare. Sarà mica un caso che di iPhone si trova qualsiasi pezzo immaginabile mentre di un s8 a stento si trovino i display

Giacomo T.

Ma ancora con ste batterie enormi?
Su iOS non servono a niente, così come 10 GB di ram
Con iPhone X riesco a fare 4/5 ore di schermo quando a parità di batteria su Android ne facevo a malapena 3.
Complessi di dimensionalità solita di chi parla prima di provare le cose. Comprati entrambi e giudica coi tuoi occhi non con quello di qualche subdolo recensore marchettato

Massimo

mha secondo me se mettessero tutto sopra come negli android ci sarebbe piu spazio per batterie piu grandi

Brubri_

Quello è semplicemente perchè si ostinano a farli sottili (infatti è proprio dal bisogno di avere più batteria che hanno sviluppato la motherboard a sandwich).

Massimo

Si certo lo stesso schema in qui non riesci manco a mettere una batteria da 3000 LOL

Fabios112

Max triggered e anche oggi sono contento.

Max

OP6T è sul livello di uno Huawei. Non è affatto male, per inciso.

Jezuuz

Anche OP6T è veramente fatto bene dentro, perlomeno così mi è sembrato di vedere dai video del milanese

Max

Confermo. Apple e Sony sono di un altro livello per ingegnerizzazione interna. Ma la stessa Samsung è molto vicina.

Max

Apple monta due robe messe in croce ? Guarda, ritorna a parlare di taglio&cucito, che di telefonia evidentemente non ne capisci una fava...

Fabios112

Ci credo Apple monta due robe messe in croce, ha tutto lo spazio per sistemarle bene e coprirle con adesivi color nero.

Giacomo T.

Anni luce indietro ad Apple per quanto riguarda lo schema interno delle componenti

Simone

Certo che la componentistica interna di questi telefoni non è il massimo, poco utilizzo di alluminio a protezione dei componenti, nastro per la dissipazione del calore, Apple, Sony e anche Samsung offrono qualcosa in più

Top Cat
Fabios112

Siete in ritardo uscito gia da un po' xD

Recensione Huawei MateBook D Ryzen 5 2500U, costa meno ma non si sente

Oppo Reno 10x VS Huawei P30 Pro: Confronto Fotografico | VIDEO

Huawei Ban | Reazioni e conseguenze delle ultime 48 ore: possibile Huawei OS? | VIDEO

Google sospende la licenza Android a Huawei dopo il ban di Trump: reazioni