Huawei Mate 20 Pro: i canti d'amore delle balene diventano melodie grazie a un'app

15 Novembre 2018 22

Il canto d'amore delle megattere è stato registrato e trasformato in una melodia orecchiabile grazie a un'app sviluppata appositamente per Huawei Mate 20 Pro, mostrando le potenzialità in costante progressione dell'intelligenza artificiale.

L'originale trovata, proposta in occasione del lancio dell'ultimo arrivato di casa Huawei in Italia, è stata sviluppata in collaborazione con il WWF e ha un risvolto benefico, in quanto sostiene l'impegno dell'organizzazione nella salvaguardia dei cetacei del Santuario Pelagos, un'area marina protetta del Mar Mediterraneo.

Le megattere, cetacei dalle enormi dimensioni, sono infatti una delle specie simbolo tra quelle tutelate dal WWF e sono note per il loro canto d'amore, che può durare da 10 a 20 minuti e viene ripetuto per diverse ore durante la stagione riproduttiva, riuscendo a raggiungere gli esemplari femmina a centinaia di chilometri di distanza.

E proprio il caratteristico canto delle balene è stato al centro dell'iniziativa di Huawei, non a caso battezzata "The Frequency of love". Si tratta di un progetto sperimentale unico nel suo genere, che trasforma il canto d'amore dei maestosi cetacei in una melodia comprensibile all'orecchio umano, trovando delle affinità - grazie alla AI - tra due mondi apparentemente molto lontani.

Un'equipe di sviluppatori Huwaei ha "insegnato" all'intelligenza artificiale del Mate 20 Pro a riconoscere le frequenze dei vocalizzi delle megattere in fase di corteggiamento e a collegarle, in base ai toni e alla loro posizione all'interno del canto, a una progressione armonica. Infatti, nonostante i canti delle megattere siano organizzati in vere e proprie melodie con note, strofe e motivi, nella loro forma originale non possono essere apprezzati appieno dall'orecchio umano.

Un potenziale lirico, insomma, che viene allo scoperto grazie all'app sperimentale Deep Dive, che rielabora quanto registrato grazie all'AI e produce una melodia ispirata al canto originale, dando piena voce al racconto della "storia d'amore" delle balene. Il tutto è reso possibile grazie al processore Kirin 980, la cui doppia NPU consente di raggiungere nuovi traguardi nelle applicazioni AI.

Come ha spiegato Isabella Lazzini, Marketing & Retail Director Consumer Business Group Huawei Italia, lo scopo del progetto è mostrare le potenzialità delle nuove tecnologie nell'avvicinare gli utenti ai propri desideri, sogni e necessità:

The Frequency of Love è un incontro sonoro tra tecnologia e natura, una storia di connessione affascinante e unica, resa possibile grazie al nostro processore con doppia intelligenza artificiale Kirin 980, che permette al Mate 20 Pro di trasformare i canti delle megattere in una melodia. Crediamo che ogni storia d’amore meriti di essere raccontata e la potenza e la straordinarietà di questa tecnologia lo hanno reso possibile.

9.7 Hardware
6.2 Qualità Prezzo

Huawei Mate 20 Pro

Compara Avviso di prezzo
Huawei Mate 20 Pro è disponibile su a 819 euro.
(aggiornamento del 17 dicembre 2018, ore 18:35)

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Agostino D'Auria

PAWG

~benzo
eric

https://uploads.disquscdn.c...

eric

...di estrema utilità....l'app dell'anno!!....L.O.L.

macosx

Perché solo i pixel 3 hanno problemi e bug. Gli uauei no

Viva Android

$$mistero$$

jack the kayman

ma perchè invece di postare queste cavolate non parlate del problema degli aloni verdi dei display del mate20pro?

~benzo

Non sono esperto, forse emettono suoni diversi in maniere diverse (udibili e non udibili), ma ti assicuro che ci sono viaggi organizzati, ad esempio in australia, per ascoltare il canto delle balene. Puoi anche dare una occhiata su YouTube, ce ne sono molti di video dove si può ascoltare il canto.

MatitaNera

strano, avrei detto "grazie alla AI", suona così bene...

Carlo

Da quando ho saputo che la c4cc4 di questi animali per noi è vitale ho capito quanto fossi ignorant3 io e tutti quelli che ne sottovalutano l'importanza.

Signor Citrus

Dal vivo non credo tu possa farlo.
Solo tramite strumenti elettronici ma che non saranno mai come il loro vero suono che sentiresti se potessi ascoltarlo.

Garrett

Poi vai in Giappone o in Islanda e trovi le baleniere.....
Mah...

Comunque non vedo nulla di cosi straordinario, basta associare un suono ad una specifica frequenza e non è certo una prerogativa del processore neurale.

~benzo

Ascoltare dal vivo il canto delle balene, una delle cose da fare nella vita (:

Tito73

Produzione di massa e balene sono agli ANTIPODI C. AS. SO

antonio
Jon Snow

Ma le curvy non sono obese, la Bellucci è curvy

Jon Snow

Càzzo piangi cògliona

Tupac

Qualsiasi cosa serva a pubblicizzare e sensibilizzare per salvare questi animali e non solo va benissimo.

Pierre

Ineccepibile! L'app come si chiama?

asd555

BBW.

Matteo Ronchi

chubby

Felk

Non si dice balena, si dice "Curvy" o al massimo che possiede le ossa grandi.

Huawei Mate 20 Pro vs Nikon D810 | Video

Recensione Huawei Mate 20 Pro: 3 fotocamere per un nuovo punto di vista

RECENSIONE Huawei Mate 20 Lite: è un Selfie Phone ma la concorrenza è tanta

Huawei Mate 20 Lite: AI e 4 fotocamere a 399 euro | Video Anteprima