Huawei deposita il marchio FusionMind: ancora più AI per la fotocamera di Mate 20

01 Ottobre 2018 12

Huawei è in procinto di lanciare gli smartphone della famiglia Mate 20, anticipata dal debutto del Mate 20 Lite avvenuto qualche settimana fa - di cui vi abbiamo già proposto la nostra recensione - e nelle ultime ore è emersa una novità interessante relativa alla fotocamera dei prossimi top di gamma della casa cinese.

Secondo quanto riportato da AndroidHeadlines, Huawei arricchirà il comparto fotografico dei Mate 20 con una nuova tecnologia denominata FusionMind, diretta evoluzione della Fusion Light presentata con P20 e P20 Pro. Come si può immaginare dal nome, anche in questo caso si tratta di un nuovo algoritmo di Machine Learning applicato al campo della fotografia, il quale trarrà sicuramente vantaggio dalle prestazioni offerte dalla nuova NPU presente su Kirin 980, il cuore pulsante dei Mate 20.

Non ci sono dettagli riguardo il modo in cui FusionMind migliorerà le performance dei prossimi top di gamma Huawei, tuttavia ricordiamo che Fusion Light sfrutta la NPU per determinare quando utilizzare i SuperPixel per ottenere scatti notturni più luminosi, praticamente un pixel binning automatico e intelligente, in grado di distinguere il momento giusto per essere attivato. È probabile che la nuova tecnologia possa migliorare ulteriormente Fusion Light, ma non escludiamo la sua applicazione anche in scenari diversi dallo scatto notturno.

Per il momento Huawei ha depositato il marchio presso l'Ufficio Europeo per la Proprietà Intellettuale e la richiesta è avvenuta lo scorso 26 settembre, quindi meno di una settimana fa. Sicuramente il marchio FusionMind entrerà a far parte della campagna promozionale della casa cinese per i suoi Mate 20 e Mate 20 Pro, attesi per il 16 ottobre, quindi siamo certi che scopriremo presto nuovi dettagli in merito

Huawei Mate 20 Pro è disponibile su a 408 euro.
(aggiornamento del 24 ottobre 2019, ore 05:10)

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
FravZone

Giuro che non trovo nulla ..

Gianclaudio Lertora

sul mate10 pro cmq l' AI qualcosa fa.
è il primo telefono che dopo mesi e mesi di utilizzo e svariati aggiornamenti software si mantiene snello come il primo giorno.
la questione dell'NPU probabilmente agisce più su altri parametri che non solo la fotocamera

ZioGrimmy

Si si tutto fantastico senza concorrenza come ogni anno, poi di buono ci sono si e no le foto in condizioni particolari di luce e video pessimi degni di un p8 lite 2017

FreeEnd

Serve una AI dedicata appositamente a contrastare l'eccessiva saturazione dell AI attuale

Andhaka

https://uploads.disquscdn.c...

Cheers

AL1979

Letto su HDblog qualche mese fa

Pirupa
FravZone

Non che non mi fidi, ma la fonte ?

kalabro

decisamente non fanno lo stesso effetto visto che gli utenti sono un pò diversi e non tutti si fanno abbindolare da un display hd super retina, per buono che sia

AL1979

Tranquillo. È così. Huawei ha garantito 3 major update per il p20.

FravZone

Se estendono il supporto a 3 Major e 32/36 mesi allora iniziano ad avere un senso i top android.

Bass otto

Megapixel> Ultrapixel> Superpixel

Peccato che non siete Apple, i nomi da supercazzola non li potete usare, non fanno lo stesso effetto.

24 ore con Huawei Watch GT 2: più bello e rapido

Huawei Mate 30 Pro ufficiale insieme a Mate 30: il primo arriverà in Italia | VIDEO

Huawei Mate 30 Pro, Watch GT 2 e Huawei TV: segui il live streaming su HDblog

Huawei presenta HarmonyOS: il sistema operativo multipiattaforma