Huawei Super Charge: sino a 10V a 4A nella prossima versione

12 Luglio 2018 86

La tecnologia Super Charge di Huawei si prepara a fare un salto di qualità notevole, stando a quanto emerso dagli ultimi rumor. Attualmente in grado di raggiungere i 22W sui nuovi P20 top di gamma, la prossima versione potrebbe raggiungere addirittura i 40W a 10V/4A con il nuovo caricatore HW-100400C00 avvistato di recente presso l'ente di certificazione cinese 3C.


Questa tecnologia potrebbe permettere di ricaricare la batteria per il 90% in appena 30 minuti, un traguardo senza dubbio importante e in grado di stabilire nuovi record in questo campo. Basti pensare al fatto che la soluzione Dash Charge di OnePlus è in grado di raggiungere il 60% di ricarica nello stesso arco temporale.

Al momento non ci sono dettagli relativi al nuovo caricabatterie e alla sua presunta data di commercializzazione, tuttavia è lecito attendersi il suo debutto in occasione del lancio autunnale di Huawei Mate 20, il quale sarà equipaggiato con il nuovo Kirin 980.


86

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco Scalerandi

Se riscalda il caricatore non c'è problema...basta che non scaldi il telefono

Zlatan10

teoricamente si.

Rob

Sì infatti ricordo che caricando S3 con l'alimentatore originale di S4 (che è da 2A) la temperatura rimaneva sempre più bassa rispetto a caricare S4 proprio perché perché S3 chiedeva 1A e non 2A. La dash charge di oneplus è quella che fa meno danni quindi?

Zlatan10

Esattamente, anche perchè come ti dicevo, puoi usare anche un caricatore di 10A; se lo smartphone è predisposto per ricevere 2A di corrente, al massimo 2A entreranno; gli altri 8 saranno semplicemente non sfruttati/utilizzati.

Rob

Sì con quello da 1A mi dava come tempo stimato oltre le 2 ore partendo dal 15% ed era impensabile come cosa vista la temperatura che aveva raggiunto. Quindi la carica a voltaggio alto provoca molti più danni di una a voltaggio standard di 5V ma con amperaggio di 3-4A?

Zlatan10

Il problema è appunto la tensione, non l'amperaggio.

E' lo smartphone che decide quanta corrente vuole; se vuole 2A e usi un caricatore da 3A, sempre 2A prende amx; i 3A in questo caso non verrebbero semplicemente sfruttati.

Se vuole 2A e tu gliene dai 1 perchè usi un caricatore da 1A aumenti il tempo di ricarica.

Rob

Ti posso dire che quando avevo S7 ho usato il caricatore originale Samsung da 5V, 2A di un vecchio note 3 neo quindi non era fast charge e ricaricava molto più lentamente quindi. Però non riscaldava per niente il telefono neanche nella fase più critica (ovvero fino all'80% dove di solito carica più velocemente e poi rallenta) e neanche l'alimentatore. Con l'originale fast charge da 9V 1,67A diventava molto caldo. Con quello da 1A 5V sempre originale Samsung di un vecchio S3 però sì ricordo che il caricatore diventava quasi incandescente e il telefono si riscaldava molto.

Zlatan10

Si si certo.ahahahahhaahhahaha

Bestmark01

Ma che m!nch!at@ stai dicendo? Con 1A la batteria si preserva, altro che temperature alte ( con smartphone acceso con 1A con temperatura ambiente a 20°, non si superano i 25°)

matteventu
Zlatan10

Il tempo di ricarica sale di parecchio, per forza di cose la temperatura anche...e da lì il danno.

Galy

Ero ironico verso tutti quelli che dicono di usare i caricatori iper lenti.

Galy

Il litio delle batterie

Rob

S4 durava poco anche perché la CPU non era ottimizzata come quelle odierne, parlo del processo produttivo. Inoltre scaldava in maniera assurda, io lo sfo usando tutt'oggi dove ovviamente le app e tutto hanno più codice da elaborare e sono più pesanti e raggiunge temperature da fornetto da camping, poi è pure estate

Rob

Perché?

Claudio

Speriamo infatti che sul 10 o sul note riportino l'attenzione in primis sull' autonomia... pensare che il mio telefono è grande come s9 ma quello ha 600mah di meno in batteria è assurdo...

Zlatan10

Ho letto di qualcuno che carica con 0.5/1A.
Ragazzi, state danneggiando la batteria...

Zlatan10

Ma che ti fumi...

matteventu

Supera abbondantemente i 15°C mentre usi lo smartphone ;)

matteventu

In un posto ben illuminato e pulito.

Silvio Moser

Il canale su youtube di GreatScott! spiega ottimamente lo step down (se macini già un po' di elettronica)
Anche sotto la pagina "convertitore buck" di wiki puoi trovare qualcosa.
Per quanto riguarda la carica di batterie al litio è molto semplice:
la batteria ha una tensione da carica di 4.1-4.2V mentre da scarica di 2.5-3V
Per caricarla fornisci una tensione costante a 4.1V e la batteria si caricherà così a corrente (la cui misura dipende dal caricatore) costante fino a quando raggiungerà anch'essa 4.1V
A questo punto c'è il cosidetto "fine carica": la tensione rimarrà costante mentre la corrente diminuirà gradualmente fino al completamento della carica.

Saman

Si, immaginavo, e pensavo di chiederti quche fonte a riguardo...come potrei scrivere per cercare qualcosa a riguardo (il meccanismo che accennavi per il caricamento di batterie a litio e step-down)?

Gabriele

Per due anni huawei offre la sostituzione in garanzia

Gabriele

S4 aveva un amperaggio ridicolo,mentre s7 edge aveva una batteria degna di nota che nemmeno s9 plus si sogna

Gabriele

La vedo dura che uno smartphone al giorno d oggi duri più di 3 anni,ma pure se dura è obsoleto,basta pensare a s6 o iphone 6s

Yuto Arrapato

Semiot
Se voglio cambiare una batteria ad uno xiaomi o ad un pixel
dove lo posso far fare?

Galy

Io uso il caricatore 0,1 amp e 1 volt, perché la batteria non deve superare i 15 gradi, se no non va' oltre i 5 anni...

Silvio Moser

È la potenza totale che conta, non la corrente
Quindi 40w=9.75*4.1=10*4
Un alimentatore step down si occupa di effettuare questa "conversione", che tuttavia non ha un efficenza del 100%, quindi la corrente sarà di poco minore a 9.75A

Saman

Quindi, i restanti (circa)6 ampère come vanno "recuperati" per ottenere i 9.75A@4.1V?

Raiden

Ed è da un anno che aspettiamo Oreo.

Raiden

Su Honor non è possibile (infatti utilizzo un caricabatterie da 1A per evitarlo), presumo che anche su Huawei sia così purtroppo

Francesco

anche, comunque per me 10 watt sono ancora sprecati per caricarlo la notte

infatti lo carico con un 0,5 A x 5V dei plantronics, ci mette tipo 4/5 ore lol

Dark!tetto

Dovrebbe succedere la stessa cosa con questa tecnologia anche se in modo diverso.

Dark!tetto

Sarà una nuova tecnologia, l'avevano pure anticipata spiegando come funziona e perchè non surriscalderebbe lo smartphone, ma tempo fa e nessuno pensava Huawei fosse in grado di svilupparla. Il magheggio avviene all'interno del caricatore mi pare.

Volpe

tutto il resto sono solo pippe mentali senza alcun fondamento

fortuna che ci sei te ad aprirci gli occhi davanti alla pura verità ricca di fondamento e argomentazioni scientifiche. dovrebbero assumere a te in Qualcomm invece di perdere tempo e soldi ad investire sulla quick charge

Tony Musone

Potrei evitare solo negando l'evidenza e non è nella mia natura.

Silvio Moser

Ma secondo te la batteria dissipa sulla scocca del telefono come soc e controller della carica?
Se quest'ultimo componente scalda di meno ciò non influisce minimamente sulla freschezza della batteria
Ed evita i soliti commenti sulla saccenza che fai solo ridere

Tony Musone

La citazione era solo un modo pigro per confermare in modo autorevole quel che diceva l'altro utente. Vedo però che la tu saccenteria mista ad arroganza non conosce limiti.

Oltre tutto non hai fatto altro che ribadire parte di quella citazione (che non ho tagliato apposta) e negare il resto. Ma dovrai comunque fartene una ragione, perchè, rispetto ad altre soluzioni come la Qualcomm, ciò che permette alla Dash Charge di avere una carica veloce e una batteria più fresca è l'avere trasferito nel caricatore a muro molti componenti tra cui: il microcontroller della carica, i circuiti di regolazione di tensione e quello della corrente. Questo è il motivo per cui diventa bollente lui ma non il telefono e si può ricaricare velocemente solo con il suo trasformatore e il suo cavo. Salùt.

Claudio

c'è anche da dire che le batterie integrate sono di un altro livello rispetto a prima, ricordo quella dell' s4 che era comodo averne due per le giornate particolarmente intense, ma cmq dopo un anno circa la batteria si rovinava e durava molto meno. Con s7 edge, oltre ad un ottima autonomia la batteria, stressata anche con i giochi e ricarica contemporanea, si era deteriorata solo del 19% in due anni. l'ho portato in assistenza una settimana prima della scadenza della garanzia e l'hanno cambiata senza problemi, ora sono al 100% per altri 2 anni. poi credo avrò cambiato telefono e mi rimmarrà questo cmq funzionante...

Claudio

non basta disattivare la ricarica rapida da impostazioni come sul samsung? io uso sempre lo stesso caricatore ma se lo metto la notte disattivo la carica rapida...

Silvio Moser

Sotto questo punto di vista hai perfettamente ragione
Forse anche "baggianate" non è il termine adatto :)
Comunque anche con dash charge, il calore generato dalla sola batteria (che è collegato con l'usura) non cambia

Nickdead

"Dash Charge has most of the voltage- and current-regulating circuitry built inside the charger, so there's very little inside the OnePlus 3 that can produce heat while charging. As a result, there's a lower chance of CPU and GPU throttling if you choose to play a game while your OnePlus 3 is charging. Also, the rate of charging is less likely to be affected"

Io da questo capisco che: nei Oneplus ed Oppo non sono presenti componenti per la quickcharge X.0 / altre cariche veloci, e per questo non possono avere quel tipo di ricarica rapida; quella parte di circuiteria che manca nel telefono è presente nel charger che permette, assieme ad un diverso cavo di utilizzare una diversa carica veloce chiamata dash charge. Quindi perchè è così sbagliato dire il caricabatteria dissipa il calore? Posso capire che non è il termine adatto, ma grazie al charger la batteria non produce tutto il calore che produrrebbe diversamente
P.s. i charger dash sono i più caldi che io abbia mai sentito al tatto

Non è vero.

Caricando la batteria con sti valori, fai si che la temperatura di essa aumenta a dismisura, e aumentando riduce la vita della batteria stessa.

La Dash Charge ha valori di carica alti, questo è vero, però ha un sistema che far si che è il caricatore a dissipare TUTTO il calore, mantenendo la batteria fredda.

an-cic

in caso di rottura... ma in caso di autonomia più che dimezzata ti rispondono che il telefono va bene e non la sostituiscono. sul mate 8 gli sono stato dietro 6 mesi con 5 invii in assistenza senza risolvere niente.

Stefano Ferri

Non è proprio così .

Stefano Ferri

Il mio moto z2 con turbo charge carica con 3 ampere, letto da un applicativo installato. Il caricabattere per fare ciò deve erogare ovviamente più dei 5 volt canonici per permettere al regolatore di carica di erogare tale corrente .
Morale della favola se non ho una fretta diavola di avere il telefono con 12 ore di autonomia, uso il vecchio caricatore del lumia da 1.5 A o quello da 2 del tablet così si carica lentamente,rimane freddo e se ci mette 3 ore di notteobse sono a casa chissene frega. Questi telefoni unibody per togliere la batteria devi staccare il display e se si rompe lo paghi tu se la garanzia è scaduta .

Bono.

batterie fritte in meno di 12 mesi.

Punto 1 delle condizioni di garanzia Huawei:

1. Nei limiti consentiti dalle norme di legge in vigore a livello
locale, la presente Garanzia Commerciale si estende per un periodo di ventiquattro (24) mesi comprendente anche la batteria per il dispositivo con batteria integrata, ventiquattro (24) mesi con un limite di sei (6)mesi sulla batteria per i prodotti con batteria removibile , sei (6 mesi) per i caricabatteria, tre (3) mesi per l'auricolare, e dodici (12)mesi per gli altri accessori a decorrere dalla data di attivazione/acquisto del Prodotto (“Periodo di Garanzia”).

Ergo, non diciamo sciocchezze.

an-cic

sbagliato... sulla batteria garanzia di 6 mesi

ZioGrimmy

Così le batterie si friggono in 6 mesi anziché un anno e si è costretti a cambiare dispositivo.

Huawei P20: come scatta le foto e gira i video | Focus

Huawei P20 Pro è quasi perfetto | Recensione

Huawei P20 Pro: LIVE batteria (4.000 mAh) | Fine alle 23:18

Huawei P20 e P20 Pro ufficiali: prezzo, specifiche e anteprima Video