Huawei Watch 2 2018 in arrivo con supporto eSIM | Evleaks

14 Maggio 2018 8

Huawei Watch 2 2018 sembra in dirittura d'arrivo: non si tratta di un modello del tutto nuovo (per quello ci sarà ancora da attendere), quanto un aggiornamento della generazione attuale. Secondo Evan "@evleaks" Blass, il cuore dello smartwatch sarà lo Snapdragon 2100 di Qualcomm, mentre il sistema operativo sarà Google Wear OS (ex-Android Wear).

Il display da 1,2 pollici avrà tecnologia AMOLED e risoluzione di 390 x 390 pixel, con una densità di 326 pixel per pollice; la batteria sarà da 420 mAh, la RAM 768 MB, l'archiviazione interna 4 GB. Lato comunicazione troviamo Bluetooth 4.1, Wi-Fi b/g/n, GPS e supporto per la eSIM; tra i sensori si annoverano accelerometro, giroscopio, barometro, sensore cardio, luce ambientale, geomagnetico e capacitivo. Non manca la certificazione IP68 per la resistenza ad acqua e polvere.


Insomma, eSIM a parte, specifiche del tutto identiche a quelle del "solito" Huawei Watch 2 che conosciamo già da tempo; vale tuttavia la pena osservare che non c'è menzione dell'NFC, presente nel modello regolare. Non si sa se è un'omissione della fonte o se proprio mancherà.

Ricordiamo inoltre che la eSIM sulla gamma non è una novità del tutto inedita: era già stata presentata su Huawei Watch 2 Pro, che però è stato venduto solo in Cina. È quindi plausibile ipotizzare che Huawei Watch 2 2018 sia la versione internazionale di Huawei Watch 2 Pro.

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Tiger Shop a 369 euro oppure da ePrice a 422 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Daniele

Se non erro quello di adesso, con la sim, se usato moderatamente dura meno di una giornata intera, possono fare quello che vogliono ma finché non sistemano un po' l'autonomia resta inutile...
Almeno 1 giorno fino a sera con utilizzo pesante come gli smartphone..

Faigaman

Io sto aspettando Mi band 3 a fine maggio!e comunque questo è un aborto!

enri

i migliori sono i gear samsung. o se si vuole spendere poco i tik watch o come si chiamano...

5tev

orribile

Philip

Non avrebbe senso non mettere nfc

Antonio Guacci

A parte il fatto che quindi risulterebbe meno completo dei prodotti 2017.

A parte il fatto che monta h/w 2016.

...Mi chiedo quanto valga la "internazionalità" di questo prodotto: spero che Huawei abbia il potere contrattuale di Samsung e che quindi riesca a portarlo qua in Italia almeno tramite un operatore, altrimenti rischia di diventare "non pervenuto" come l'Apple Watch LTE.

Leonardo Moschetti

Ma quello attuale 4G ha sia la nanoSim che la eSim, cambierebbe solo che la versione 2018 hanno tolto la sim fisica?

ice.man

se questo modello è semplicemente la versione internazionale del PRO, allora NFC dovrebbe esserci

RECENSIONE Huawei Mate 20 Lite: è un Selfie Phone ma la concorrenza è tanta

Huawei Mate 20 Lite: AI e 4 fotocamere a 399 euro | Video Anteprima

Huawei P20: come scatta le foto e gira i video | Focus

Huawei P20 Pro è quasi perfetto | Recensione