Huawei Mate 10 Pro protagonista del teardown di JerryRigEverything

06 Febbraio 2018 37

Huawei Mate 10 Pro è presente in Europa da diversi mesi, tuttavia è molto recente il suo debutto sul mercato americano, fatto che sta riportando il terminale al centro dell'attenzione mediatica per via dell'attenzione che gli youtuber statunitensi stanno dedicando al top di gamma della casa cinese. Tra questi vi è anche Zac, autore del canale JerryRigEverything, il quale non ha perso l'occasione e ha messo il dispositivo sul suo banco di prova, in modo da offrirci un interessantissimo teardown.

Tra gli aspetti più interessanti evidenziati da Zac, segnaliamo che la sostituzione del display comporta la necessità di rimuovere la batteria e, molto probabilmente, di danneggiarla durante il processo di rimozione, a causa dell'assenza delle classiche linguette adesive che avrebbero facilitato il compito. Nulla da segnalare per quanto riguarda l'apertura, mentre viene apprezzata la scelta di dotare lo smartphone di una struttura in alluminio che permette una miglior dissipazione del calore.

Come nota a margine, segnaliamo che il comparto fotografico principale presenta l'evidente logo LG sul modulo, segno che potrebbe essere stato realizzato dalla società sudcoreana. Ma non aggiungiamo altro e vi lasciamo alla visione del video:

Huawei Mate 10 Pro è disponibile da puntocomshop.it a 599 euro.
(aggiornamento del 16 febbraio 2018, ore 11:36)

37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Barabba

Fondamentalmente serve per la tenuta all'acqua e polvere.
Ritengo che il processo produttivo, così facendo, sia anche più lungo, ma tant'è

Top Cat

Che ti devo dire....il mondo va così.

Patafrosti

Non si usava il vetro una volta e le batterie erano removibili, lo smartphone oramai deve essere prima di tutto bello, quindi unibody, sottile, vetro ecc

angelo parigi

Mi dispiace anche se è ammirevole saper fare queste cose. Io Co capisco proprio poco.

Tex

Il problema non è questo, ma il fatto che la colla rende molto più complicato il disassemblaggio e la successiva tenuta del telefono riassemblato.

Faccio un esempio: stacchi la backcover per cambiare la batteria...secondo te la colla dopo aver preso aria avrà la stessa tenuta di prima? usare viti e incastri come è stato fatto fino ad oggi no?

stuzzica

aggiornamento della beta di Huawei P10 Plus https://uploads.disquscdn.c...

Maxim Castelli

Lo smontaggio. Il disassemblaggio.

Top Cat

Purtroppo io dovrò farci delle app in un prossimo futuro.

angelo parigi

Meno male che non ci lavoro con lo smartphone...

Top Cat

Primo, per non fartela cambiare in autonomia e far durare di più il telefono.
Secondo, per far durare meno i telefoni.
Terzo, per f*tterci tutti quanti.
Quarto, quarto.

angelo parigi

Scusate la mia ignoranza, ma perché ormai non ci sono quasi più batterie removibili?

Agostino D'Auria

In realtà lui non scherza, é serio.
Ed anche io.

Volpe

O forse prima o poi bisogna dire stop a questa mania.. lo scherzo è bello quando dura poco

Felk

Io lo tratto meglio...

Matteo Di Giulio

Non pensare che i centri per riparare telefoni trattino meglio lo smartphone.

Jimmy Grove

Jimmy Grove

Stai scherzando verov

roby

Ora me ne sono accorto che uauei ha messo il semaforo dell'X al centro

Desmond Hume

ma è il pelato di brazzers?

Agostino D'Auria

Zack ha sempre fatto ironia sulla mancanza del jack, ma su questo huawei, visto che gli è stato inviato dalla casa, non ha detto nulla

Agostino D'Auria

"segnaliamo che il comparto fotografico principale presenta l'evidente logo LG sul modulo, segno che POTREBBE essere stato realizzato dalla società sudcoreana."

Cosa doveva esserci scritto per essere sicuri? "LG Electronics (ex Lucky Goldstar)"?

Top Cat

Magari!!!

Andhaka

C'è una petizione? Perchè in caso la firmo!!

Cheers

Top Cat

E alle batterie rimovibili.

Felk

No, c'è un metodo semplice semplice per scollarle senza fare danni, però non è fattibile su tutti i telefoni (o meglio, bisogna stare attenti).

Top Cat

Infatti!

Top Cat

No ma mi piace il caldo.

Andria Caccamo

Forse si potrebbe usare una ventosa per la batteria, ma cavolo se si piega...

Andhaka

Appunto quello che intendevo. ;)

Cheers

Patafrosti

Vivi sul sole?

Roman Matkivskyy

la pistola termica che usa Jerry per far staccare la backcover arriva a 400°C, quindi puoi stare tranquillo pure se lasci il cell sotto al sole cocente (per la colla, per il resto no)

Felk

Tu non ti immagini cosa bisogna fare per staccare la colla/biadesivo che utilizzano.

The

è risaputo che i telefoni raggiungano i 400 gradi e ci ritroviamo la colla sulle mani

Andhaka

Spero, ma spero forte, che il caldo di una normale giornata estiva non possa intaccare le colle usate per sigillare questi smartphone... :D

Detto questo per me si può tornare tranquillamente alle care vecchia viti e sistemi ad incastro.

Cheers

Top Cat

Colla, colla ovunque.
Provo un senso di schifo quando la vedo.
Ma voglio dire appena un pò di caldo più del dovuto e ti ritrovi in mano un agglomerato di paccottiglia.

Modho

Tutto bene sino alla batteria. Non capisco perché incollarla in quel modo, se sarebbe bastato usare gli adesivi a rimozione rapida. Mah.

Felk

Sto tizio è un cane a togliere le batterie...

Huawei P20 e P20 Plus: ecco come potrebbero essere | Video #parliamone

Recensione Huawei P Smart: rapido e funzionale

Huawei P Smart: 5.65" FHD+ 18:9, doppia cam e Android 8 a 259 euro | Anteprima

Huawei Mate 10 Lite: la recensione