Huawei Mate 10: ecco il primo teardown

06 Novembre 2017 19

Come accade per tutti i principali smartphone che vengono lanciati sul mercato, anche del recente Huawei Mate 10 è apparso in rete il primo teardown fotografico che mostra tutte le parti interne di questo interessante device.

Il Mate 10, assieme al fratello Mate 10 Pro, sono due dispositivi mossi dal potentissimo processore octa-core con processo produttivo a 10nm, HiSilicon Kirin 970, composto da ben 5,5 miliardi di transistor, un numero decisamente superiore rispetto ai 3,1 miliardi dello Snapdragon 835 e dei 4,3 dell'Apple A11 Bionic. Il Kirin è affiancato da un coprocessore i7 utile per la gestione dei sensori e da una unità di calcolo neurale, la Neural Processing Unit, capace di garantire una elevata efficienza del device e gestire le potenzialità dell'intelligenza artificiale.

Il resto delle specifiche tecniche del Mate 10 vedono un display da 5.9 pollici con aspect radio a 18:9, supporto HDR 10 e risoluzione 2K, 4GB di RAM, 64GB di memoria espandibile, una batteria integrata da 4.000 mAh ed un comparto fotografico realizzato in collaborazione con Leica composto da una dual cam principale (12MP RGB con stabilizzatore ottico e 20MP monocromatico) ed una 8MP frontale.

Tra le altre caratteristiche emerse nel teardown, citiamo il supporto alla tecnologia LTE Cat.18 per il download, Cat.13 per l'upload e la possibilità di sfruttare la prima SIM per navigare attraverso connettività LTE e la seconda SIM (è uno smartphone dualSIM) per effettuare chiamate vocali su rete internet con VoLTE.

Oltre alle immagini del Mate 10 appena mostrate, vi lasciamo qui sotto il video della recensione completa del modello Pro, ossia l'unico che sarà reso disponibile all'acquisto nel nostro paese.

(aggiornamento del 20 giugno 2018, ore 21:01)

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giovanni Varriale

ma l il mate 10 non è un 16:9?

Yuri Giordano

Perché laggente voleva il vetro, l'alluminio, materiali nobili per avere una maggiore sensazione di prodotto premium. Già ai tempi li maledicevo

FCava

Esteticamente mi piace di piú il mate pro. Dell's8 non mi piace la posizione del sensore. Mi sembrava bello dietro centrato, ma vendo ora il p10 lite mi trovo bene il 50% delle volte. Il v30 ha rotto con sti ritardi e costi. Peró esce anche htc u11+ mortacci sua... Ma fateli uscire a scaglioni ogni 6 mesi tutti insieme vacca boia....

black_dns

Sono indeciso tra S8 (liscio) e il Mate 10 Pro. L'S8 mi piace perché è compatto, ha la ricarica Wireless (una roba che mi porto dietro da Lumia 920, passando per l'830 per arrivare all'LG G4) e poi sti S8 hanno un sacco di accessori, sono compatibili con tutto, supportati, ecc. ecc. Mi preoccupa un po' lato RAM, 4 GB in prospettiva futura ho paura che diventino pochi in poco tempo e poi lato batteria. Già il G4 è diventato un incubo, non vorrei ripetermi con l'S8.

Del Mate 10 Pro mi piace un po' tutto e potrei passare sopra alle generose dimensione e la mancanza della ricarica Wireless. Mi intrigano i 6 GB di RAM, i 128 GB di memoria e il dual SIM.

Ho solo remore lato supporto. Questi buttano fuori dodicimila modelli al mese, non vorrei ritrovarmi un telefono non più aggiornabile nel giro di un anno.

FCava

dicono una major update e basta. Spero che, con il rendere pubblici i sorgenti di kirin, cambino questa linea di pensiero...

FCava

Altra caratteristica, su alcuni modelli, la certificazione ip67 o ip68. Anche se ci sono stati modelli con batteria rimovibile ed "impermeabili"...

lore_rock

Me li linkeresti? Guardo se riesco a fare scappare un amico dal note xD

Rhoken

Riguardo all'obsolescenza programmata ormai credo veramente mettano un worm nella ROM, che dopo tot anni si attiva e rallenta il telefono.

matteventu

AHAHAHAHAHAHH

Plinky

Perché la batteria removibile, per ragioni di sicurezza e garanzia, implica l'utilizzo di rivestimenti e componenti mirate a rendere accessibile a tutti l'operazione della sostituzione. Tutto ciò ovviamente "spreca" spazio all'interno di un telefono.
Inoltre, bonus per le aziende, contribuisce all'obsolescenza programmata.

PS = Piccola spiegazione esilarante che mi ha dato un commesso del Mediaworld:
"ormai le fanno tutte sostituibili perché con quelle removibili quando cadeva il telefono a terra spesso saltava via la batteria... ed era una scocciatura rimetterla al suo posto"

Rhoken

Ma comunque mi sto chiedendo una cosa:
come mai ora non fanno più telefoni con la batteria removibile?

black_dns

Cosí male?

B!G Ph4Rm4

Male

Antonio Guacci

Non può averla: Samsung ha ottenuto da Wacom l'esclusiva per il settore smartphone, N-trig non sviluppa soluzioni per tale settore. In alternativa comunque c'è una gran quantità di pennini attivi che funzionano con tutti gli smartphone.

...Non saranno ottimi come la S Pen, né supporteranno il palm-rejection, ma poterne fruire su un display tutto in piano li rende per me preferibili.

lore_rock

Però non ha la penna

black_dns

Lato aggiornamenti come si comporta Huawei?

Antonio Guacci

Il Mate che avrei voluto vedere uscire qua in Italia.
...Complimenti Lorenzo: m'hai fatto scendere la lacrimuccia.

Davide

peccato per quel bordo nero intorno al display

josefor

Accedere alla batteria è semplice se la si vuole sostituire, non mi dispiace la cosa.

Huawei P20: come scatta le foto e gira i video | Focus

Huawei P20 Pro è quasi perfetto | Recensione

Huawei P20 Pro: LIVE batteria (4.000 mAh) | Fine alle 23:18

Huawei P20 e P20 Pro ufficiali: prezzo, specifiche e anteprima Video