Recensione Huawei Nova 2: doppia cam posteriore e selfie da 20 megapixel

19 Settembre 2017 234

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Il Nova 2 è stato annunciato da Huawei lo scorso maggio. Commercializzato prima sul mercato cinese, questo smartphone è arrivato successivamente anche in Europa, ma non in Italia. In attesa di capire se verrà mai venduto ufficialmente anche nel nostro paese abbiamo deciso di acquistarlo in Germania e di provarlo, viste anche le sue interessanti caratteristiche.

Si tratta, infatti, di uno smartphone compatto dotato di un display da 5 pollici di diagonale e di una fotocamera anteriore da ben 20 megapixel oltre ad un processore Kirin 659 supportato da 4GB di RAM.

DESIGN, MATERIALI ED ERGONOMIA

Il design è decisamente simile a quello del Huawei P10 che a sua volta assomiglia ad un iPhone. Abbiamo quindi una scocca tutta in metallo con bordi leggermente arrotondati ed perfettamente uniti al vetro che protegge la parte anteriore. Il profilo ha una colorazione più lucida rispetto alla parte posteriore che trattiene abbastanza le impronte.

Anche se risulta abbastanza scivoloso, l’ergonomia è comunque ottima in modo particolare grazie alle dimensioni contenute e ad un peso di circa 140 grammi. Volendo è anche possibile ridurre le dimensioni dell'interfaccia tramite una pratica gesture sui tasti funzione. In confezione troviamo anche una cover in plastica rigida.


Lateralmente ci sono i tasti per la regolazione del volume, ben raggiungibili, ed il tasto di accensione leggermente zigrinato. Sulla parte inferiore sono posizionati il jack audio, il microfono principale, lo speaker di sistema e la porta USB Type-C. Sulla parte superiore, invece, c'è unicamente il secondo microfono.

Sulla parte anteriore, oltre ai sensori di prossimità e luminosità, ci sono anche una fotocamera da 20 megapixel ed un piccolo LED di notifica RGB posto accanto alla capsula auricolare. I tasti funzione sono a display e possono essere personalizzati tramite le impostazioni.


In sensore per il riconoscimento delle impronte è sul retro, è rapido nello sblocco e consente anche di far scorrere il pannello delle notifiche, di scattare foto e di sfogliare la galleria multimediale. Leggermente sporgenti rispetto alla scocca troviamo anche le due fotocamere principali ed il flash LED.

PROCESSORE KIRIN 659 e 4GB DI RAM

Dal punto di vista hardware abbiamo caratteristiche abbastanza simili a quelle del Huawei P10 Lite. Il processore è un HiSilicon Kirin 659, un octa-core Cortex-A53 da 2.36GHz, leggermente più spinto quindi rispetto al Kirin 658 utilizzato nel P10 Lite.

Nel complesso, le prestazioni sono soddisfacenti. L’interfaccia utente è sempre molto fluida, reattiva e contribuisce ulteriormente a renderlo piacevole da utilizzare. I 4GB di memoria RAM permettono di gestire un buon quantitativo di applicazioni in multitasking e le applicazioni sono sempre rapide ad avviarsi. Real Racing 3, nostro gioco di riferimento, impiega circa 11 secondi.

I benchmark posizionano questo Nova 2 in piena fascia media raggiungendo punteggi non molto elevati. Con GeekBench, infatti, si totalizzano 904 punti in single core e 3475 in multi core. Con AnTuTu, invece, si toccano i 61.651 punti.

A nostra disposizione abbiamo circa 52GB dei 64GB integrati che possiamo espandere tramite la microSD (impostabile come posizione predefinita di sistema) che andrà comunque ad occupare il secondo slot per SIM card. In definitiva si deve scegliere, o si espande la memoria o si usa il telefono con due SIM, soluzione diffusa ma scomoda.

Huawei Nova 2: live batteria oggi dalle 10.00

6 mesi faTorniamo oggi con un live batteria in occasione di IFA 2017. L'occasione ci permette di provare in modo molto intensivo il nuovo Huawei Nova 2. Abbiamo atteso la giornata di oggi in quanto, nelle precedenti, l'utilizzo sarebbe stato eccessivo e

Più notizie
  • Display 5 pollici (1920 x 1080 pixels) Full HD LTPS 2.5D
  • Processore Octa-Core Kirin 659 (4 x A53 da 2.36GHz + 4 x A53 da 1.7GHz) / GPU MaliT830-MP2
  • 4GB RAM, 64GB memoria interna espandibile tramite microSD
  • Android 7.0 (Nougat) con EMUI 5.1
  • Fotocamera posteriore 12MP con LED flash, PFAF, 1.25μm pixel, apertura f/1.8. Secondo sensore da 8MP.
  • Fotocamera anteriore 20MP
  • Sensore per riconoscimento impronte
  • 3.5mm audio jack, AK4376A Hi-Fi audio chip, 3D surround sound
  • Dinemsioni: 142.2×68.9×6.9mm; Peso: 143 grammi
  • 4G LTE, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS / Glonass, USB Type-C
  • Batteria: 2950mAh integrata

La scheda tecnica evidenza alcune mancanze per quanto riguarda la connettività. Il Wi-Fi 802.11, infatti, è solo monobanda e supporta i protocolli b/g/n. Non è presente l'NFC e manca anche la radio FM. Il Bluetooth è in versione 4.2 mentre la porta USB Type-C supporta le specifiche 2.0.

UN BUON DISPLAY... CON QUALCHE PROBLEMA

Il display del Nova 2 di Huawei è un LTPS con risoluzione Full HD, una diagonale da 5 pollici ed una densità di 443ppi. Dal punto di vista qualitativo ci sono "luci ed ombre". In vista frontale, infatti, abbiamo un buon contrasto e colori abbastanza saturi. In vista laterale, invece, il nero tende a schiarire abbastanza rapidamente riducendo il contrasto ed alterando un po' i colori. Gli angoli di visioni restano comunque ampi.

Tramite impostazioni possiamo regolare la temperatura del colore ed è anche possibile attivare o programmare una modalità di lettura che riduce il blu per affaticare meno gli occhi nelle ore notturne. Buona anche la visualizzazione all'aperto grazie ad un'elevata retroilluminazione del pannello e ad un sensore di luminosità abbastanza rapido. Efficace anche la protezione oleofobica del vetro anteriore.

Utilizzando il Nova 2 anche in queste ultime giornate estiva ho però notato un fastidioso problema. Il display, infatti, è polarizzato solo in verticale. Guardandolo con occhiali da sole con lenti polarizzate, quindi, si oscura quasi completamente quando lo teniamo in orizzontale rendendone quasi impossibile la visualizzazione.

BATTERIA, AUDIO E RICEZIONE

Il Huawei Nova 2 è un Dual SIM Dual Standby con supporto alle reti LTE solo sulla SIM principale. Sulla SIM secondaria, infatti, sono supportate unicamente le reti 2G. Le due SIM sono ben gestite tramite il menù dedicato che consente anche di attivare una deviazione automatica delle chiamate per essere sempre raggiungibili. E' anche possibile personalizzare la suoneria per ogni SIM e scegliere anche se attivare o meno la vibrazione.


La ricezione è buona così come la qualità audio in capsula a cui mancano solo un po’ di tonalità basse. Tramite lo speaker di sistema, posto sulla parte bassa, il volume è abbastanza elevato e non ci sono distorsioni. Anche in questo caso si sente la mancanza di tonalità più basse. In dotazione viene offerta una cuffia auricolare di buona qualità con tasto di risposta e tasti per regolazione del volume e scelta del brano.


La batteria, integrata, è una 2950mAh con ricarica rapida tramite il caricabatteria in dotazione. La ricarica si completa in circa un’ora e mezza. Buona l'autonomia anche se, vista diagonale del display non particolarmente ampia mi sarei aspettato qualcosa in più. Mediamente ho raggiunto le 5 ore di display attivo su un utilizzo intenso di circa 14 ore. Con un utilizzo più moderato si riesce ad arrivare senza particolari problemi alla fine della giornata.

In caso di necessità, la EMUI mette a nostra disposizione anche dei sistemi di risparmio energetico: uno limita l'attività delle app in background, disattiva la sincronizzazione e riduce alcuni effetti visivi; l'altra, la "Ultra", lascia attive solo le funzionalità essenziali e rende possibile solo l'uso di poche applicazioni.

Tra le impostazioni è anche presente una funzione che riduce la risoluzione per risparmiare energia.

EMUI 5.1 ED ANDROID NOUGAT 7.0

Sono tante le funzionalità offerte dall’interfaccia utente EMUI in versione 5.1 su base Android 7.0. Non sappiamo se e quando arriverà Android 8.0 Oreo. Non mi dilungo molto sulle caratteristiche di questa interfaccia, ormai comune a tutti gli ultimi smartphone di Huawei.

Oltre ai temi ed alla possibilità di scegliere se utilizzare o meno l'app drawer, possiamo anche duplicare sia Facebook che Whatsapp, per utilizzarle con due diversi account, ed attivare un'interfaccia semplificata con testo ed icone molto grandi.

Non mancano le classiche gesture con le nocche per effettuare screenshot, catturare porzioni del display, avviare applicazioni disegnando lettere o avviare una registrazione. Il dual windows di Android Nougat è attivabile anche tracciando una linea con la nocca.

Tra le altre impostazioni abbiamo anche la possibilità di attivare un pulsante flottante per replicare i tasti funzione e scegliere la tipologia di notifica che vogliamo ricevere (banner, schermata di blocco, prioritaria, suoneria e vibrazione) per ogni singola applicazione.

SELFIE CAMERA DA 20 MEGAPIXEL

Il Nova 2 ha una doppia fotocamera posteriore ma non con sensore RGB e monocromatico come visto sui P10 e P10 Plus. Qui Huawei ha utilizzato un sensore da 12 megapixel con apertura f/1.8 a cui ha affiancato un teleobiettivo con sensore da 8 megapixel.

Oltre a permettere uno zoom 2x senza eccessiva perdita di qualità, le due fotocamere lavorano congiuntamente e permettono anche di ottenere foto più luminose e definite. Misurando la profondità di campo, inoltre, è possibile utilizzare una modalità ritratto con effetto di sfocatura dello sfondo.

L’interfaccia della fotocamera è quella classica di Huawei. Abbiamo quindi a nostra disposizione tante possibilità di scatto ed anche tante impostazioni che possono essere raggiunte tramite lo scorrimento del dito verso destra o sinistra. La modalità PRO consente di salvare il formato RAW ed è disponibile anche per i video che possono avere una risoluzione massima Full HD a 30fps. Non manca lo scatto con HDR, la modalità panorama e gli effetti Light Painting.

Nella parte alta dell'interfaccia è possibile attivare la modalità ritratto, che sfrutta i dati sulla profondità di campo rilevati dal sensore secondario, e le "immagini in movimento" che associano ad una foto anche un breve video prima e dopo lo scatto.

La qualità fotografica è buona considerando anche la fascia di prezzo di questo Huawei Nova 2. In condizioni di illuminazione orinale si riescono a catturare immagini dettagliate, ricche di contrasto e con colori naturali, non particolarmente saturi. Anche in condizioni di illuminazione più difficili si riescono comunque ad ottenere delle foto di buona qualità ma si perde in dettaglio ed aumenta anche la rumorosità.

Zoom 2x

Il Nova 2 di Huawei è particolarmente indicato per chi ama farsi foto. La fotocamera anteriore, infatti, ha un sensore da 20 megapixel e consente degli scatti eccellenti anche se manca la messa a fuoco che avrebbe potuto rendere le foto decisamente migliori. Tra le impostazioni, e' presente anche qui una modalità ritratto per creare artificialmente un effetto bokeh. Il risultato finale, tuttavia, non mi ha molto soddisfatto.

I video non sono a mio avviso all’altezza delle foto. Sono comunque di discreta qualità ed hanno una risoluzione massima FHD a 30fps.

CONCLUSIONI

Come detto in apertura, il Huawei Nova 2 non è ancora distribuito ufficialmente in Italia ma si trova comunque in vendita on line a circa 400 euro. Troppi, a mio avviso, considerando che ad un prezzo simile si trova anche il Huawei P10 o un Honor 9. Tra i punti a sfavore di questo Nova 2 ci aggiungo anche una connettività un po’ limitata ed un display che non mi ha del tutto convinto.

Per il resto, il Nova 2 di Huawei è comunque uno smartphone di buona qualità, ben realizzato, comodo da usare, che scatta delle buone foto e che offre anche delle buone prestazioni. Buona, non ottima, l'autonomia. Uno smartphone da tenere in considerazione se e quando il prezzo scenderà.

MATERIALI ED ERGONOMIAPRESTAZIONIFOTOAUTONOMIA
WI-FI SOLO MONOBANDA E MANCA NFCPOLARIZZAZIONE DISPLAYPREZZO LISTINO

VOTO: 7.9

8 Hardware
6.6 Qualità Prezzo

Huawei Nova 2

Compara Avviso di prezzo
Huawei Nova 2 è disponibile online da ePrice a 275 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 45 modelli migliori. Per vedere le altre 16 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 20 febbraio 2018, ore 21:06)
Apple Iphone 7 128gb Red Rosso è disponibile da puntocomshop.it a 619 euro.

234

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimo Martellani

Già lo fanno dual sim ibrido, poi il secondo slot è solo 2G...ma proprio non vogliono farlo comprare, sto telefono?? In italia si continua a snobbare la categoria dual sim come se fosse uno sfizio, mentre per molti è una necessità lavorativa. Dual sim (entrambe compatibili 4G) + slot sd separato, grazie!!

Alpha

Ti cade e il tuo ip68 ha bello che perso la garanzia...certo ip68 è comodo perché anche facendo sport sudando o mettendo il telefono in condizioni umide si può stare tranquilli, anche se non è mai stato un problema nemmeno per telefoni tradizionali...

alex-b

huawei, la vergogna della cina (sarcasm inside)

Frà

l'impermeabilità è utilissima

sia per stare più tranquilli (ho bruciato un galaxy s per via dell'acqua), sia per fare foto suggestive in o sotto l'acqua. Nel breve periodo che ho avuto s7 mi ci sono divertito molto quell'estate

NEXUS

ha poca differenza di prezzo dal p10 lite o p9 lite e le caratteristiche sono simili

sardanus

P8 lite 2017 è un'altra fascia di prezzo

Fabio

Guarda anch'io l'ho aggiornato a nougat e ho trovato un leggero miglioramento nella stabilità delle app, ma un leggero calo della durata della batteria. Nessuno stravolgimento in generale, mi spiace tu abbia avuto problemi invece...

NEXUS

anche un p8 lite 2017 lo trovi a 200 euro, non puoi prtendere che questo costi lo stesso, sei ridicolo, passa a wiko se vuoi mondezza a poco

Alex'99

Solo A53,tipo questo,mi risulta difficile che abbia delle DDR4. Questo comunque è SICURO che non le supporta

Pierre

si infatti e si discosta di molto dal mio che è un P10. Qui le ram sono molto meno performanti.

Pierre

va bene, mi sta anche bene 4 giga, ma che qualità di ram?

sardanus

essential phone cosa che va male solo l'app fotocamera? il sistema è bello che fluido perché è android stock

sardanus

p10 lite costava dopo appena una settimana 299 sui siti che tutti conosciamo.. ora si trova a 240

sardanus

non è il note ma il redmi 4 pro che è da 5"

sardanus

non devi allontanarti chissà che, in casa huawei hanno già un medio gamma con wifi dualband e 4gb di ram: si chiama p10 lite e costa almeno un centone in meno di questo

sardanus

io uso sempre e solo 5ghz in casa per via del fatto che la 2,4 a momenti non prende nelle zone più lontane da casa perché soffre di conflitti di pacchetto con le reti circostanti. Non comprerei mai un dispositivo wifi senza tale banda

sardanus

ha senso come lg q6: è un ottimo device per ciò che ha ma non ha senso per ciò che non ha

Jesus Stallman

Io l'nfc lo uso ogni giorno con cassa bluetooth e cuffie. Fidati che ip68 serve, sotto la pioggia è un esempio, ti cade in una pozzanghera non si sa.

polakko

ma sei serio? Hai mai usato NFC per cose importanti, nella realtà, in Italia? fa più specs che altro. Idem ip68: anche se lo fosse ce lo metteresti il tel in acqua? io no.
400 € diventaranno presto 350-300

Jesus Stallman

Inutile come renzi al governo. No nfc, monoband, no ip68 a 400 euro di listino? ha senso a 200 euro a street price.

war_1020

Ciao ma hai ricevuto anche te nougat in via ota ufficiale? Come va? A me non tanto bene anche dopo rest....

zSyntex

È un fatto di principio, se per questo nemmeno tutte le funzioni di un Top di gamma si usano, ma si esigono.
Costa anche tanto per la sua fascia e pecca da questo lato.. cioè, non ha senso logico.
Quanto costava metterlo, scusa?

Lorenzo C.

e il postino suona sempre due volte.

kakkolamalefika

Ok.. c'è anche il redmi 4 che ha lo schermo da 5"..pesa di meno e costa meno di 200€..in ogni caso la critica è riferita al prezzo troppo alto.

Ale

Se fosse stato ip68

polakko

segmenti diversi: il Nova è un compatto da 5", il Note4 è un 5.5" che pesa ben 175gr. Te lo porti tu dietro, magari nel borsello che fa tanto ******

polakko

scusate ma che ve ne fate del 5GHz su un telefono? se c'è è meglio, vero, ma se non c'è non è tutta sta tragedia: scarichete a velicità inferiore ma pur sempre di tutto rispetto per un telefono. Che poi, quanta roba (stronzate, presumo) dovrete mai scaricare su un telefono a velocità elevata? mhà

Bananone

Mi sono immaginato il commentatore che ci sta dietro, dopo aver letto millemila recensioni

Ariano88

Scaffale porci schifosi

Mick&LOzzo

Mi sa che lo preferivamo in tanti...

Alex'99

E pure questo ha il wifi monoband

Alex'99

A 400 si trova XZs al momento,da prendere al volo. Questo è una truffa e basta

kakkolamalefika

Esatto..xiaomi note4 con snap 625 e 4Gb di RAM stai a 200€..e notare che il 625 va meglio del kirin

zSyntex

Cosa costa implementare 5GHz? Ricordo che nel 2007 avevo già stick usb con antenne dual band, e questi non lo mettono sull'ultimo cinesone?

Alex'99

Ti consiglio invece Xperia XZs in offertona su Amazon a 399.

Alex'99

Anche se fosse (non lo è,aveva sd625),sarebbe un salto indietro dal 930?

Alex'99

Due cam...e allora?
Foto 360...si ok,ma ti fanno cambiare il tel ?!?
4/64 : non basta,vediamo se hai scritto altre motivazioni valide
Nougat: beh proprio al passo,chissa quando arriverà O...

Alex'99

Ma ben 4 giga cosa??? Se vuoi essere competitivo anche a 250 euro devi metterli 4 giga. I Nova sono telefoni pressoché privi di senso,sin dalla prima serie

Alex'99

Wifi single band,ridatemi il tempo perso a leggere la recensione....

Marco Paternuosto

NEXUS

se metti questo a 200 il p10 lite lo dai a 100. te il p10 lo hai preso ora non appena uscito

Rocco Ilaria

la combinazione tasti a schermo + cornice ampia con brand è quanto di più brutto si possa vedere, peccato perché dietro è molto bello

MrGenny49

Gombloddo tu dici?

Shane Falco

hanno solo sparato il prezzo in alto e basta non ha nulla di qualitativamente valido...

felicstzeket

https://uploads.disquscdn.c...

Pierre

sempre troppi.

Pierre

troppo costoso anche a mio avviso. a questo prezzo ho preso il mio P10. Assurdo! Questo è un telefono che oltre i 200 euro non ne vale. Ma secondo voi, come mai il prezzo è così alto? Credete forse che sia la ram installata? Ben 4 giga. Secondo me si.

Riccardo33

Usato come nuovo si trova sotto i 400...almeno dalle mie parti...

Fabio

Le dimensioni sono le stesse, di peso si passano 3 grammi. La doppia fotocamera per l'effetto bokeh trova il tempo che trova. A 300 euro è più a fuoco, ma nel mercato c'è di meglio. Poi se ti piace così tanto compratelo.

polakko

ma fammi capire: due cam, dimensioni e peso + contenuti, 1GB di ram in più, il doppio della Rom ti fanno schifo? e poi vedrai che scenderà acnhe questo a 300

Huawei P20 e P20 Plus: ecco come potrebbero essere | Video #parliamone

Recensione Huawei P Smart: rapido e funzionale

Huawei P Smart: 5.65" FHD+ 18:9, doppia cam e Android 8 a 259 euro | Anteprima

Huawei Mate 10 Lite: la recensione