Huawei Nova: il piccolo Nexus 6P con un'ottima autonomia | Recensione

03 Novembre 2016 270

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Se amate il design del Nexus 6P ma non le sue dimensioni, il nuovo Huawei Nova piò essere sicuramente lo smartphone che cercate. Ottima ergonomia, prestazioni soddisfacenti ed un’elevata autonomia sono sicuramente i punti di forza di questo device che mi è davvero piaciuto molto.

Hardware, Materiali ed Ergonomia

Il design, come detto, ricorda quello del Nexus 6P che Huawei ha realizzato lo scorso anno per Google. Le dimensioni sono decisamente più compatte a tutto vantaggio dell’ergonomia facilitata ulteriormente da alcune funzionalità software.

La scocca è completamente in metallo con un paio di inserti in plastica sulla parte posteriore dove troviamo anche una fotocamera da 12 megapixel con apertura f/2.2, messa a fuoco con rilevamento di fase e flash LED ed un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, sempre rapido e preciso, e che permette anche di far scorrere la tendina delle notifiche, sfogliare le immagini in galleria e scattare selfie.

Sui bordi laterali troviamo i tasti per la regolazione del volume, quello di accensione/blocco contornato in rosso, il jack audio da 3.5mm, due microfoni, lo speaker di sistema e la porta USB Type-C con supporto OTG. Nel cassettino estraibile trovano posto una SIM card in formato nano ed una microSD con cui possiamo espandere i 32GB di memoria integrata di cui circa 22 disponibili all’utente.

La parte anteriore è protetta da un vetro 2.5D leggermente curvato sui bordi che ho trovato un po’ troppo soggetto a piccoli graffi. Qui troviamo i sensori di luminosità, prossimità, un LED di notifica RGB ed una fotocamera da 8 megapixel con apertura f/2.0 e fuoco fisso.

Più notizie
  • Dimensioni e Peso: 141,2 × 69,1 x 7,1 mm / 146g
  • Display: IPS 5” FHD 1920*1080, 443 pixels per inch (PPI) / 450 nits (typ)
  • Sistema Operativo: Android 6.0 con EMUI 4.1
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 625 / Adreno 506
  • Memoria: 3GB RAM LPDDR3 + 32GB ROM - microSD
  • Connettività: 4G / Wi-Fi: IEEE 802.11 b/g/n/ 2.4 GHz / Bluetooth 4.1 / USB Type-C / NFC / GPS, A-GPS, Glonass
  • Fotocamera Principale: 12MP, autofocus
  • Fotocamera Frontale: 8MP, fuoco fisso
  • Batteria: 3020mAh
  • Sensori: Impronta digitale, luminosità, prossimità

Anche su questo Nova, Huawei ha utilizzato uno Snapdragon 625, un octa core da 2GHz con GPU Adreno 506 supportato da 3GB di memoria RAM. Senza guardare molto ai benchmark, questo processore conferma le sue ottime qualità offrendo prestazioni soddisfacenti senza andare ad incidere significativamente sull’autonomia e mantenendo le temperature sempre basse. Le applicazioni sono molto rapide ad avviarsi, il browser web si comporta sempre bene, fluido e veloce nel caricamento delle pagine, ed i nostri giochi di riferimento hanno hanno un framerate elevato al massimo dettaglio grafico.

Display


Il display è un IPS da 5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD ed una densità di 443ppi. Questo pannello assicura sempre un’ottima visibilità all’aperto ed ha un ampio angolo di visione. Il nero, ovviamente, tende un po’ a schiarire ad inclinazioni più accentuate. Elevato il contrasto e colori che sono ben tarati anche se possiamo intervenire sulla temperatura per adattarla ai nostri gusti. Huawei ha anche implementato una funzione, attivabile solo manualmente, che consente di filtrare la luce blu per affaticare meno gli occhi.

Batteria, Audio e Ricezione


Il Huawei Nova venduto in Italia è un un single SIM con supporto alle reti LTE in Cat.7. Tramite capsula auricolare il volume è corposo ma non particolarmente elevato. Utilizzando lo speaker di sistema il volume è alto e non c’è molta distorsione. Nessun problema di ricezione del segnale di rete cellulare. Peccato che il WI-Fi funzioni solo su banda 2.5GHz. Comoda la presenza della radio FM.

Come detto, grazie ad un processore efficiente e ad una batteria di 3020mAh, questo Huawei Nova offre un’autonomia decisamente elevata. Mediamente, con utilizzo intenso, sono riuscito ad arrivare a circa 5 ore di display attivo con uno standby di 16 ore. Non mancano i classici sistemi di risparmio energetico che vanno a limitare prestazioni e funzionalità.

Software


L’interfaccia utente è la collaudata EMUI 4.1 su base Android 6.0. Tramite impostazioni possiamo impostare una home semplificata ed utilizzare nuovi temi. Non mancano le gesture con una o due nocche per effettuare screenshot, catturare una porzione del display, avviare determinate applicazioni o la registrazione del display.

Nella tendina a scorrimento sono visualizzate le notifiche in ordine temporale, una serie di collegamenti rapidi personalizzabili e la slide per la regolazione della luminosità. Tramite "pulsante sospendi" è possibile visualizzare un tasto flottante che replica i tasti funzione e permette di bloccare il device e chiudere rapidamente tutte le applicazioni.

Fotocamera e Multimedia


L’interfaccia della fotocamera permette di accedere alle diverse modalità di scatto tramite swipe. Anche su questo Nova troviamo gli effetti di Light Painting ed i video al rallentatore ed in time lapse. Tra le varie modalità di scatto abbiamo l’HDR, foto con audio ed una modalità PRO che offre la possibilità di regolare singolarmente ISO, esposizione, messa a fuoco e bilanciamento del bianco. Presente anche una modalità per migliorare le foto in notturna.

La risoluzione massima delle foto è di 12 megapixel in rapporto nativo 4:3. I video possono essere registrati in 4K ma non in Full HD a 60fps. La fotocamera anteriore registra video anche in Full HD e le foto hanno risoluzione massima di 8 megapixel in rapporto 4:3.

Le foto scattate con questo Huawei Nova sono generalmente di buona qualità. In condizioni di buona illuminazione ambientale lo scatto è rapido a differenza della messa a fuoco automatica che ci mette sempre qualche millesimo di troppo. Le foto sono ben contrastate ed anche la cattura dei colori è abbastanza fedele. Molto belle e definite le macro. In condizioni di luce scarsa la messa a fuoco automatica ha qualche difficoltà in più e le foto risultano decisamente più rumorose. La fotocamera frontale cattura foto di qualità più che sufficiente anche qui a patto di avere una buona illuminazione.

I video sono molto dettagliati ed hanno anche una buona fluidità ma la stabilizzazione digitale attivabile in Full HD tende a distorcere un po’ le immagini,

Tramite speaker di sistema il volume è alto ma la qualità non è particolarmente elevata. Il Player video riesce a riprodurre file in formato DivX, Avi ed MKV anche a risoluzione 4K.

Conclusioni


Huawei Nova viene venduto ad un prezzo di listino di 399 euro, non pochi considerando quanto offerto allo stesso prezzo da alcuni competitors. Il suo street price on line lo rende un po’ più appetibile ma sicuramente diventerà più interessante quando si avvicinerà ulteriormente ai 300 euro. Huawei Nova è uno smartphone che da soddisfazione nell’uso, sia da punto di vista dell’ergonomia che delle prestazioni. Altro importante punto a favore è anche l’autonomia. Di contro, oltre ad un prezzo di listino un po’ elevato, ho segnalo l’assenza della banda a 5GHz del Wi-FI ed una certa facilità a segnarsi con piccoli graffi del vetro anteriore.

Design ed ergonomiaAutonomiaPrestazioni soddisfacentiQualità telefonica
Prezzo di listino elevatoAssenza banda 5GHzVetro soggetto a piccoli graffi

Voto: 8.3

Huawei Nova è disponibile online da Amazon a 234 euro. Il rapporto qualità prezzo è buono ma ci sono 4 modelli migliori. Per vedere le altre 36 offerte clicca qui.
Huawei Nova è disponibile su a 211 euro.
(aggiornamento del 22 ottobre 2017, ore 04:05)

270

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
BuBy

@hdblog prezzo erratto , classifica miglior cell sotto i 200 euro falsata

Frenk La Volpe

IL LINK AL PREZZO NON è CORRETTO!!! Il prodotto linkato è il Nova Young che è uno smartphone di fascia bassa!! Lo stesso errore c'è sulla pagina delle schede tecniche HDBlog.

ITecH

Infatti!

DeadlyMav

meglio P2 sotto parecchi aspetti

vic3000

La batteria dura di piu' su nova o nova plus?

aquero

Galaxy A5 2017 o Huawei Nova???

DevHunter

Sbaglio o avevo detto...gennaio?

bejelit

bell aggeggio ... quasi quasi ci faccio un pensierino, domanda banale (da utilizzatore di redmi note 2 anche come telecomando per la tv), hanno tolto il trasmettitore infrarossi?

thelion

Le fotocamere del Nova sono di un'altra categoria nonostante un software volutamente limitato, il Redmi 4 avrà un'autonomia monstre ma lo spessore è di 8.9mm, il Nova solo 7.1 (un iPhone 7 non arriva a 2000mAh nello stesso spessore). Banda 800mhz.
Certo poca roba per giustificare il triplo prezzo.

io sono nappo

italuano correggiuto confirmed.

lu

Si è poi s6 magari non prende né anche se lo ammazzi

Tresette

boh secondo me non sei così tanto consapevole.
Io riesco a far girare decentemente uno smartphone con 1 giga di ram 6giga effettivi di spazio e single core. Con degli ovvi compromessi

losteagle17

Non avevo capito, pensavo si riferisse solo al logo HUAWEI sul retro...

o u

Il White Frost è davvero stupendo... purtroppo non era disponibile quando lo presi io...

Calberdenn

Io ho preso il Withe Frost, ed è stupendo per mè.

loremore

Redmi 4 Pro - 899 renminbi (120 euro)

Display IPS da 5 pollici FHD, curvatura 2.5D
SoC Qualcomm Snapdragon 625:
CPU octa-core (Arm Cortex-A53) a 64 bit con frequenza operativa massima di 2.0 GHz
GPU Adreno 506
Model LTE Cat. 9
3 GB di RAM
32 GB di storage interno, espandibile via microSD (max 128 GB)
Fotocamera principale da 16 MP con flash dual LED dual tone e PDAF
Fotocamera anteriore da 5 MP
Batteria da 4100 mAh
Scanner di impronte digitali sul retro
OS Android 6.0.1 Marshmallow personalizzato MIUI 8
Xiaomi Redmi 4 e 4 Pro saranno disponibili nei colori oro, grigio scuro e argento, mentre Redmi 4A in oro e oro rosa. Redmi 4A sarà in vendita a partire dall'11 novembre, mentre gli altri due sono già in prevendita e saranno venduti a partire da lunedì prossimo 7 novembre

Kiiro

in teoria la gpu di 625 dovrebbe essere leggermente superiore di quella di 650 a quanto ho capito... comunque vada sono tutti e 3 buonissimi SoC, però il mio preferito è 625

Alberto

Interessante, ma escludo Xiaomi perché sono prodotti per mercato cinese e ti devi affidare a mercati alternativi (es GearBest) per avere garanzie europee con tempistiche assurde. Comprerei su Amazon oltre ad arrivarmi in due giorni ho garanzie che nessun'altro da. Dal mio punto di vista posso solo sperare che il Mate 9 scenda di prezzo e che finisca su Amazon (che accadrà, ma chissà quando)

TecSS

No evidentemente non conosci Xiaomi, e probabilmente non ne hai mai visto uno. Come qualità, sui top di gamma, siamo allo stesso livello dei top manufactorer , e son gli unici che propongono terminali in ceramica. Lato aggiornamenti è l'unico produttore che aggiorna TUTTI i device che ha sul mercato ( aggiornano ancora il redmi 1s), e con le global dev lo fanno settimanalmente.
Per quanto riguarda i 5.5 personalmente ne ho provato qualcuno, p9plus 1+3, s7edge e sono tutti ottimi, s7 il migliore probabilmente ma 1+ si difende molto bene, il p9 solo con offertona.
6P rimane un ottimo device ma ormai ha iniziato il declino, Soc nato male e soluzioni hardware che iniziano ad essere superate, oltre al fatto che con Nougat la batteria ha avuto dei crolli verticali, personalmente non lo consiglierei.

Alberto

Quindi Xiaomi è l'unica, con dispositivi ancora non usciti o (personalmente) di dubbia qualità e che molto probabilmente riceveranno pochissimi aggiornamenti (e chissà quando).

P9plus è 5.5 (oltre che quasi 500€), comunque se vado sui 5.5 penso al 1+3.
Come 5.7" come completezza di dispositivo, il 6p 32GB vince dal mio punto di vista a 350€, perché sebbene sia leggermente inferiore come hardware, in termini di software (aggiornamenti, supporto e mod) sono due mondi diversi (aspetto molto sottovalutato da molte persone secondo me).

TecSS

Su quella cifra trovi il Mi5plus, MiNote2, P9plus, scendendo a 5.5 molti altri.
Se è una particolare esigenza avere un display così ampio, io aspetterei le recensioni del note, altrimenti vaglia i 5.5

Alberto

Sì son d'accordo che se hanno tecnologie differenti un dual core può essere nettamente migliore del quad core, stesso principio dei computer. Comunque a me interessa 5,7" o 400 euro o meno

TecSS

C'è un abisso tra i due Soc, anche a livello di prestazioni e consumi, contare il numero dei core è il metodo più sbagliato che ci può essere, ed anche l'affermazione successiva in quanto nonostante abbia 4 core per il risparmio energetico, consuma molto di più.
Anche per il display prendere i numeri serve a ben poco, risoluzione più alta non significa resa superiore, prendi il G3 che ha un QHD (stesso definizione del 6p) ed è uno dei peggiori display montati nel top degli ultimi anni, finchè non avranno il MiNote in prova non si potrà dire..
Note 4 dimenticalo, ormai troppo datato e Soc a 32 bit che Qualcomm abbandonerà, sui 5.5 pollici trovi tanti terminali, molto dipende da quanto vuoi spendere.

Alberto

Se non erro l'utilizzo di più cpu con app programmate decentemente consente di ridurre parecchio i consumi, magari ricordo male.
Schermo 6p 1440 x 2560 518dpi e Mi Note 2 1080x1920 386dpi.
Mi sai dire qualche altro nome per i 5.7" o più? Pensavo al Samsung Note 4, però è veramente indietro come aggiornamenti.. o il nuovissimo Mate 9 ma costa il doppio

Leon

grazie per le info, più o meno i punteggi li sapevo perchè li vedo un po' tutti i giorni causa ricerca di terminale da acquistare, inclusi gli smartphone cinesi.
Bisogna capire quanto nell'utilizzo reale si senta nelle app più pesanti questa differenza prestazionale e se vale la candela rispetto al consumo inferiore.
Da capire quante ore in più di utilizzo consente il 625 a parità di utilizzo app

Alberto

aiuto

Leon

come gpu a parte gli nm che aiutano per quanto riguarda dimensioni e calore quindi consumo ma allo stato pratico la gpu del 652 dovrebbe comunque essere superiore a quella del 625.
Poi non so quanto si senta realmente questa situazione di "leggera" superiorità nelle app pesanti, perchè non ho mai provato dei terminali con queste cpu

Heisenberg

appena comprato (non per me) il p9 lite..davvero un bel terminale su questa fascia di prezzo (239 euro colore oro)

DarioMa

mike buongiorno? Reincarnazione? mi nonno?

polakko

ahahahaha

Nurgiachi

Xiaomi is the new Huawei

fire_RS

L'ultimo best buy di huawei rimane il p9 lite. Dopo hanno alzato fin troppo la cresta..non hanno capito che fino ad ora hanno venduto tanto proprio grazie ai telefoni nella fascia fino a 200€...

Infatti di altri midrange tipo il gx8 (venduto a caro prezzo) non se ne vede l'ombra

AstraGiurgu

il giudizio del tuo gourmet https://uploads.disquscdn.com/...

Giuseppe Di Spirito

s6 da evitare come la peste...batteria pessima. Se lo usi 10 minuti su fb se ne va il 10% di batteria

TecSS

Quad core vs. octa core? Di cosa stiamo parlando? Vuoi veramente confrontare uno snap810 con l'820?
Se ti interessa il modding ok Nexus, ma non credere che non ci siano tante alternative anche per gli altri ( eccetto Honor 8).
Lato display come fai a dire che è superiore quello del 6p? Hai visto provato il MiNote 2? Perchè qui ancora non se n'è visto manco uno..

Flagship ( AmAk )

Sei bravo sei.
Confronti un telefono con procio totalmente diverso, release Android totalmente diversa e facendo un mero calcolo aritmetico.
Come se bastasse quello per valutare l'autonomia di un terminale.
Guarda con il mio Nokia 3310 facevo quasi 4 giorni d'autonomia.
Ciao bello.. voglio proprio vedere quanto durerà il tuo addio.

Flagship ( AmAk )

Allora ti consiglio d'iscriverti all'accademia della crusca e frequentare solo quella.
Un commento del genere, in un blog generalista di tecnologia, è quanto di più pleonastico possa esserci.

Alex Dimax

il mio ex note 3 laggava anche con l'utlima cyanogen. Infatti adesso l'ho dato a mia madre ed io sono passato ad iphone e per adesso mi manca solo il fatto di non poter scaricare musica tramite torrent.

Myself

Giusto!

Tua supposizione o hai letto Rumors fondati? Strano un prodotto che si perda il mercato Natalizio per uscire subito il mese dopo (per i commerciali Gennaio è risaputo come il mese nero dell'anno per le vendite). Ma qualsiasi commerciale lo sa.. già diverso da marzo in poi

Sbrego

Non credo sia una scelta sbagliata io 625. Si è dimostrato molto migliore del 650 per quanto riguarda efficienza energetica, grazie al processo produttivo più recente.

Kiiro

Teoricamente come cpu è sotto, perché 652 ha 4 a53 e 4 a72, mentre 625 4 a53 e 4 a53, però 625 ha una GPU migliore ed essendo in 14nm è estremamente parco nei consumi pur mantenendo una buonissima fluidità, rendendolo quindi a parer mio migliore anche dei 65x

Garden

Tenere il telefono in inglese nel complesso non sarebbe un grosso ostacolo per me, ma in italiano se posso preferisco

Garden

Ancora, G5, Oneplus 3 (che ufficialmente venduto internazionalmente), e adesso che mi torna, rimanendo in Huawei pure P9

Se volete ancora difendere ostinatamente sto prezzo di 400 euro fate pure

Per me sarebbe acquistabile a 250 euro, prezzo di mercato da midrange

Squak9000

Dimenticato...
"E che sia totalmente sprovvisto di garanzia"

Shane Falco

hanno usato car glass :)

Shane Falco

La camera frontale ha apertura focale migliore di quella posteriore...stiamo messi bene XD il processore supporta il wifi a 5ghz come mai non è stato implementato???

riccardik

in realtà l'ultimo gorilla glass si riga che è una meraviglia :) è resistentissimo agli urti ma non ai graffi

Aster

Scusa gli errori lag tastiera in risparmio energetico;)

Aster

Concordo ,pensa che la mia collega ha comprato iphpne 7 senza neanche sapere che era uaxito,unica domanda a apple store"ma la musica che ho su intunea mi funzionera con iphone nuovo?"https://uploads.disquscdn.com/...

Huawei Mate 10 PRO: Kirin 970, 6" 18:9 e doppia cam LEICA a 849 euro | Anteprima

Huawei P10 Plus due mesi dopo | Test Fotografico | Video

Huawei P10 e P10 Plus: arrivano in Italia le colorazioni verde e blu Pantone

Huawei Matebook X, E, D: la nostra video Anteprima e i prezzi italiani